City

Trieste…

Trieste è un comune italiano di 205.403 abitanti,capoluogo dell’omonima provincia e della regione Friuli-Venezia Giulia, e più in particolare della regione storica e geografica della Venezia Giulia.

È il comune più popoloso e più densamente abitato della regione. La città di Trieste è una delle 15 città metropolitane italiane, la cui area metropolitana comprende l’intera superficie provinciale.

Trieste fa da ponte tra l’Europa occidentale e centrale, mescolando caratteri mediterranei e mitteleuropei. È un importante snodo ferroviario e marittimo. Il suoporto, posto nel cuore del continente europeo, fu il principale sbocco marittimo dell’Impero Asburgico. Oggi è uno snodo internazionale per i flussi di scambio terra-mare tra i mercati dell’Europa centro-orientale e l’Asia.

 

Trieste is a city and seaport in northeastern Italy. It is situated towards the end of a narrow strip of land lying between the Adriatic Sea and Italy’s border with Slovenia, which lies almost immediately south and east of the city. Trieste is located at the head of the Gulf of Trieste and throughout history it has been influenced by its location at the crossroads of Germanic, Latin and Slaviccultures. In 2009, it had a population of about 205,000 and it is the capital of the autonomous region Friuli-Venezia Giulia and Trieste province.

Trieste was one of the oldest parts of the Habsburg Monarchy from 1382 until 1918. In the 19th century, it was the most important port of one of the Great Powers of Europe. As a prosperous seaport in the Mediterranean region, Trieste became the fourth largest city of the Austro-Hungarian Empire (after Vienna, Budapest, andPrague). In the fin-de-siecle period, it emerged as an important hub for literature andmusic. However, the collapse of the Austro-Hungarian Empire and Trieste’s union to Italy after World War I led to some decline of its “Mittel-European” cultural and commercial importance. Enjoying an economic revival during the 1930s and throughout the Cold War, Trieste was an important spot in the struggle between the Eastern and Western blocs. Today, the city is in one of the richest regions of Italy, and has been a great centre for shipping, through its port (Port of Trieste),shipbuilding and financial services.

 

Monumenti e luoghi di interesse storico ed artistico:

  • Piazza dell’Unità d’Italia – Palazzo del Governo e Palazzo Comunale
  • Piazza della Borsa – Palazzo della Borsa Vecchia e Tergesteo
  • Borgo Teresiano e Palazzi Ottocenteschi
  • Piazza della Repubblica – Palazzo Ras, Palazzo Banca Commerciale, Casa Smolars
  • Colle, Cattedrale e Castello di San Giusto, Parco della Rimembranza, Scalinata dei Giganti
  • Canal Grande – Chiesa di Sant’Antonio nuovo, San Spiridione, Fontana del Mazzoleni
  • Antico Ghetto e botteghe antiquarie
  • Caffè storici e letterari: Caffè Tommaseo, Caffè San Marco, Caffè degli Specchi.

Trieste – Città della Musica

  • Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi
  • Stagione di opere, operette, balletti, concerti sinfonici e cameristici
  • Politeama Rossetti
  • Stagione di musica da camera
  • Concerti di musica leggera italiana d’autore
  • Auditorium del Museo Revoltella
  • Ministagioni dedicate a giovani concertisti e a vincitori di concorsi internazionali
  • Cappella Civica della Cattedrale di San Giusto
  • Musica Sacra e concerti Organistici
  • Vedi anche: Società dei Concerti, Civica Orchestra di fiati, Festival Luigi Nono, Glasbena Matica, Sala Tripcovich.

Trieste – Città dei Teatri

  • Teatro lirico Giuseppe Verdi
  • Vedi anche: Società dei Concerti, Civica Orchestra di fiati, Festival Luigi Nono, Glasbena Matica, Sala Tripcovich.
  • Teatro Miela
  • Teatro Stabile la Contrada – Teatro Cristallo
  • Teatro Stabile Sloveno
  • Vedi anche: Teatro in piazza, Offspring Project, Teatro Romano

Trieste – Città della letteratura

Un invito a scoprire la città attraverso le opere e i luoghi che hanno accolto ed ispirato i più famosi scrittori legati a questa terra: Italo Svevo, Umberto Saba, Fulvio Tomizza, Scipio Slataper Vedi anche: James Joyce, Museo Sveviano

 

Trieste – Città Portuale

La posizione di Trieste al vertice dell’Adriatico le garantisce, storicamente e fino ai giorni nostri, un ruolo di nodo portuale cruciale per l’Europa Centrale, Orientale e Mediterranea.
Il Porto Vecchio: interamente realizzato nell’800, edifici, bacini e moli che si estendono su una superficie di oltre 600.000 mq; patrimonio di archeologia industriale, aveva il suo cuore funzionale nella Centrale Idrodinamica, che permetteva di azionare – attraverso una serie di tubazioni interrate in ghisa – 83 gru da banchina, 31 gru esterne e 57 montacarichi al servizio di 38 magazzini disposti su file parallele lungo 3 km di costa.
I Punti Franchi: la normativa sui Punti Franchi, già introdotta dagli Asburgo nel 1719 e riconfermata dalle Leggi Italiane e della Comunità Europea, fa ricadere gran parte del territorio portuale Triestino al di fuori del territorio doganale della comunità Europea, favorendo conseguentemente i commerci internazionali.
I Terminal Portuali: sono specializzati per le più varie tipologie di traffico: contenitori (molo VII), Ro-Ro ferry per Turchia, Grecia ed Albania; petrolifero per le raffinerie di Germania, Austria e Repubblica Ceca; trattamento e stoccaggio del caffè, cereali, ortofrutta, bestiame, merci congelate e refrigerate; merci convenzionali.
Stazione marittima passeggeri: singolare scalo crocieristico ove le navi possono approdare direttamente nel cuore della città, proprio su quel tratto di Rive a cui Trieste si affaccia con i suoi maestosi palazzi e la splendida piazza dell’Unità d’Italia.
In questo privilegiato complesso polifunzionale si svolgono anche i più i mportanti eventi congressuali in città.

 

Trieste – incontro di popoli e di Religioni

  • Cattedrale di San Giusto
  • Chiesa di San Silvestro
  • Chiesa di San Nicolò
  • Chiesa di San Spiridione – culto Cristiano Serbo Ortodosso
  • Chiesa di Sant’Antonio Nuovo
  • Chiesa Evangelica Luterana
  • Sinagoga – Tempio Israelitico

Trieste – Castelli sul mare – Panorami

  • Colle di San Giusto – Castello – Cattedrale – Vestigia Romane
  • Trenovia panoramica Tram de Opcina (da Piazza Oberdan a Villa Opicina)
  • Castello di Miramare – Parco – Scuderie – Castelletto
  • Castello di Duino

 

Trieste – Città della Scienza

  • Centro Internazionale di Fisica Teorica
  • Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati
  • International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology
  • Laboratorio di Luce Sincrotrone
  • Università degli Studi di Trieste
  • Istituto Nazionale di Astrofisica
  • Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Sperimentale
  • Istituto di Scienze Marine del CNR
  • Laboratorio di Biologia Marina
  • Vedi anche: Science centre Immaginario Scientifico
  • Riserva naturale Marina di Miramare

 

Trieste – Città dello sport

La città ha dato i natali a sportivi di eccezionale livello nazionale ed internazionale, nel calcio pugilato, vela, pallanuoto, pallavolo, scherma, basket etc.

La dedizione allo sport risulta una delle caratteristiche peculiari della popolazione triestina, che ha saputo dotarsi di impianti e strutture all’avanguardia, nonché istituire, favorire e sostenere manifestazioni sportive di respiro internazionale. Tra tutte va senz’altro menzionata la “barcolana” regata velica di grande tradizione, durante la quale, alla competizione vera e propria, si affianca uno spettacolare panorama di imbarcazioni a vela nell’intero golfo ed una concomitante serie di eventi per l’intera prima settimana di Ottobre.